.Scarpa

Categoria: 

Una marea di biker sul lago di Garda. Domani l’8ª GF Paola Pezzo - città di Garda

Maurizio Torri
25/4/2009

Ultimi preparativi a Garda per la gara dedicata alla campionessa olimpica. Percorso segnalato e pronto per l’assalto dei biker: 41,3 km e 1278 m di dislivello. La prima partenza domenica alle ore 10.00 da Garda, i primi arrivi alle 11.30

“Motori avanti tutta” a Garda. Le ultime ore che dividono dal via dell’8ª edizione della Gran Fondo Paola Pezzo – Città di Garda sono di rifinitura per la complessa macchina organizzativa guidata da Maurilio Cavalieri. Ormai è tutto ok, ed i 190 volontari insieme ai 20 membri del comitato hanno affrontato ogni minimo particolare.

Dopo un paio d’anni di assenza, la gara dedicata e voluta dalla campionessa olimpica nella “sua” terra ritorna domenica 26 aprile con un sacco di novità. Innanzitutto, un percorso interamente rinnovato e adatto alla massa dei bikers ma che pare, anche questa volta, i top-riders non disdegnano. L’elenco dei pretendenti alla vittoria è molto lungo, ma sono tantissimi anche i semplici appassionati che vogliono partecipare alla sfida sui 41,3 chilometri (con 1278 m. di dislivello) che girano attorno al fulcro di Garda, toccando anche i comuni di Bardolino, Costermano e Torri del Benaco.

É un percorso piacevole, impegnativo, che corre nel bosco, tra gli ulivi, spesso in quota con vedute affascinanti e con il lago di Garda a fare da sfondo.

Domani arriveranno i primi bikers, perché Garda col suo expo sarà anche un padiglione da visitare per gli amanti dello sport, a cui si aggiunge pure quello di “Chocolando” dedicato ai golosi.

Confermata la presenza dei nomi che contano della mtb, come quello dell’ex iridato Massimo Debertolis della Full Dynamix, a cui si sono aggiunti il tricolore marathon Mike Felderer, Mirco Celestino, Marzio Deho con la squadra Olympia, i due russi del Team NRS Torrevilla, Medvedev e Mukin, l’agguerrito team Scott con Bianchi, Hofer, Bettelli e Degasperi. Ci sarà anche Marco Bui, qualche anno fa vessillo della mtb italiana prima che un brutto incidente in moto gli interrompesse la carriera. Al femminile, oltre alla “madrina” e padrona di casa Paola Pezzo, tra le favorite ci saranno Elena Gaddoni, Michela Benzoni e Sandra Klomp.

Le partenze si susseguiranno a gruppi di 500 atleti sul lungolago di Garda, la prima alle ore 10.00, poi a seguire le altre “ondate” ogni 20 minuti. I primi giungeranno sul traguardo di Garda presumibilmente verso le ore 11.30, poi sarà una lunga teoria di bikers con tante storie da raccontare. Il Velo Club Garda poi girerà pagina, e sarà già ora di pensare al 2010.

Info su www.gardatur.it e su www.paolapezzo.com

Programma

Sabato 25 aprile
10.00 – 18.00 Apertura villaggio espositivo
10.00 – 12.00 Controllo tessere
15.00 – 18.00 Controllo tessere

Domenica 26 Aprile
08.00 – 18.00 Apertura villaggio espositivo
07.30 – 09.40 Controllo tessere
10.00 Prima partenza Gran Fondo Paola Pezzo
a seguire ogni 20 minuti le successive partenze
11.30 Arrivo previsto primi classificati
12.00 Apertura Pranzo Party
12.30 Podio assoluta maschile e femminile
15.30 Premiazioni

Aggiungi un commento