.

SÜDTIROL ULTRA SKYRACE 2019 - BOLZANO (BZ)

Sottotitolo: 
Dynafit diventa sponsor e cala i suoi assi...

15/5/2019
Tags: 
sudtirol ultra skyrace
bolzano
dynafit

I migliori trail runner della squadra Dynafit saranno al via della gara di corsa estrema in montagna lungo l'alta via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine

Velocità, leggerezza, resistenza, tecnologia - ecco i quattro valori del marchio Dynafit. Quattro valori fondamentali anche per la Südtirol Ultra Skyrace e le centinaia di concorrenti che, dal 26 al 28 luglio, intendono completare i 121 chilometri con 7554 metri di dislivello. Recentemente, la collaborazione tra il produttore di abbigliamento da montagna altoatesino e gli organizzatori della gara di corsa estrema lungo l'alta via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine è stato suggellato. Una partnership non nuova.

 

La Südtirol Ultra Skyrace e Dynafit, infatti, hanno già collaborato con successo nel 2014 e nel 2015. Dopo una breve interruzione, la cooperazione tra il popolare produttore di articoli da montagna del gruppo Oberalp con il leopardo delle nevi nel logo e la rinomata gara di corsa estrema, che nel luglio 2019 si ripete per la settima volta, prosegue.

 

"Siamo molto felici di essere riusciti a re-instaurare questa partnership. Dynafit si caratterizza per la sua enorme professionalità, la collaborazione è molto piacevole. I suoi prodotti, inoltre, sono di una qualità eccellente che soddisfa perfettamente le elevate aspettative dei trail runner. Anche noi organizzatori diamo grande importanza alla qualità, per cui ci sentiamo molto affini", dichiara il direttore del comitato organizzatore Josef Günther Mair.

 

 

Hannes Perkmann deciso a trionfare nella maratona

 

Dynafit non si limita a supportare la Südtirol Skyrace solo dal punto di vista economico, bensì vi partecipa anche in campo sportivo. I migliori trail runner della squadra Dynafit, infatti, saranno al via della gara di corsa estrema in montagna lungo l'alta via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine su una delle quattro distanze. Uno di essi è Hannes Perkmann. Il beniamino della Val Sarentino attualmente è uno dei protagonisti della corsa in montagna in Italia. Il 27 luglio, il 26enne parteciperà alla Südtirol Sky Marathon (42,2 km/2863 m D+), in cui nel 2017 si è classificato secondo.

 

"Per me, la Südtirol Ultra Skyrace è una gara molto speciale sotto diversi aspetti. È qui che, nel 2014, è iniziata la mia carriera nella corsa in montagna, quando ho affrontato la Skyrace di 69 chilometri e ho chiuso all'ottavo posto. Ed è qui che, due anni fa, ho terminato la maratona secondo e sono salito sul podio. Si tratta del mio tracciato di allenamento, su cui ogni anno macino chilometri e chilometri. Al traguardo, ad aspettarmi ci sono sempre la mia famiglia e tanti amici e conoscenti. Per questo, partecipare a questa gara per me è sempre un'esperienza molto speciale", dichiara Perkmann a due mesi e mezzo dall'evento.

 

 

Forte concorrenza per Perkmann

 

Per quest'estate, gli obiettivi di Perkmann sono molto ambiziosi. "Sarebbe un sogno riuscire a vincere la Südtirol Sky Marathon. E vorrei completarla in meno di 4 ore. Farò certamente del mio meglio, vediamo se riesco a raggiungere i miei obiettivi già quest'anno", prosegue Perkmann, che in questa stagione concorrerà anche in alcune tappe della Coppa del Mondo di corsa in montagna. Riguardo al suo trasferimento al team Dynafit dichiara: "Le mie prime scarpe da corsa erano Dynafit e mi ci sono sempre trovato bene. Per me, è come un ritorno alle origini."

 

Ad ogni modo, a Perkmann la vittoria della Südtirol Sky Marathon non sarà servita su un piatto d'argento. Al via, infatti, troverà il vincitore delle sue ultime edizioni, l'austriaco Daniel Rohringer. Il 27 luglio 2019, un emozionante testa a testa è quindi assicurato.

 

 

Aggiungi un commento