Categoria: 

DOLOMYTHS RUN 2019 – CANAZEI (TN)

Sottotitolo: 
Magnini e Kreuzer gli atleti da battere alla Crepa Neigra...

17/7/2019
Tags: 
vertikal kilometer canazei
crepa neigra
canazei
trentino
skyrunning
Dolomyths Run

Dolomyths Run atto secondo. Dopo il prologo di sabato scorso rappresentato dalla gara Ultra, a Canazei è tempo di gara vertical e sky....

Sfida dagli elevati contenuti tecnici, anche stavolta, che vedrà in gara i miglior interpreti al mondo, in rappresentanza addirittura di ben 24 nazioni, a testimonianza dell’irresistibile fascino che questo territorio e le sue montagne riescono a evocare in tutto il pianeta.
Oltre 200 gli atleti iscritti, fra i quali una top ten di tutto rispetto. Si parte dal vincitore della passata edizione, il giovane talento di Vermiglio Davide Magnini, alfiere del Team Salomon, che dovrà difendersi dagli attacchi di Patrick Facchini del Team La Sportiva, quindi dagli svizzeri Micha Steiner e Remì Bonnet, dallo spagnolo Pablo Caillot, dal marocchino Elhousine Elazzaoui, dallo spagnolo Pablo Villalobos, dall’altoatesino Hannes Perkmann, dal piemontese Simone Eydallin e dal veneto Manuel De Col.

 

In campo femminile sarà presente la vincitrice di dodici anni fa, ovvero la svizzera Victoria Kreuzer, che avrà come avversarie da controllare la finlandese del Team La Sportiva Susanna Saapunki, la plurivincitrice di gare di corsa in montagna Antonella Confortola, le due svizzere Judith Wyder e Alexandra Schmid, la tedesca Alexandra Hauser e  Valentina Belotti del team La Sportiva.

 

Il percorso è quello storico per uno dei vertical puri in assoluto. I concorrenti partiranno da località Ciasates ad Alba di Canazei (quota 1465 metri) e arriveranno in località Spiz sulla Crepa Neigra (2.465 metri), dopo aver affrontato 2.400 metri di sviluppo e 1.015 metri di dislivello.
Le partenze saranno lanciate a scaglioni. Alle ore 9 scatterà il primo gruppo di 20 concorrenti, con start ogni 4 minuti, fino alle 10.30 quando sarà la volta dei big a caccia della vittoria assoluta e cercando di infrangere i primati di gara, realizzati nel 2016 dall’altoatesino Philip Götsch con 31’34” e nel 2017 dalla francese Axelle Mollaret con 37’39”.

Il programma prevede per giovedì 18 luglio alle ore 20,45 la presentazione della manifestazione in Piazza Marconi a Canazei, quindi dalle 9 di venerdì le prime partenze. Alle 12.30 il pasta party al padiglione nei pressi della Scuola di Sci Marmolada e alle 15.00 le premiazioni.

Aggiungi un commento