Categoria: 

MAGA SKYRACE & ULTRA SKYMARATHON 2019 – VAL SERINA (BG)

Sottotitolo: 
Le Orobie pronte ad ospitare la prima tappa degli europei di skyrunning...

27/8/2019
Tags: 
maga skyrace
maga ultraskymarathon
skyrunning
campionati europei

La prossima settimana i riflettori verranno poi puntati sulle montagne piemontesi con la Veia Skyrace  che assegnerà i titoli nelle specialità vertical e skyrace....

Campionati Europei di skyrunning atto primo, questo fine settimana Serina e l’Alta Val Brembana ospiteranno il gotha europeo delle corse a  fil di cielo. A decretare i più forti interpreti continentali della specialità nella prova ultra marathon un itinerario che, per tecnicità e durezza, è stato definito niente meno che “il mostro”. La prossima settimana i riflettori verranno poi puntati sulle montagne piemontesi con la Veia Skyrace  che assegnerà i titoli nelle specialità vertical e skyrace.
 
Per tipologia di tracciati, location e bellezza dei paesaggi Maga Skyrace e Ultra Skymarathon, sono però un evento per tutti. Domenica le due spettacolari kermesse bergamasche griffate Scott & Ortovox richiameranno oltre 350 tra campioni e semplici appassionati. Mentre gli atleti più tecnici e allenati si cimenteranno sulla tostissima prova ultra (50km 5000m D+), in molti godranno le bellezze delle Prealpi Orobiche correndo la  skyrace (24km 1400m D+).

 

 

 

 
L’ITALIA SOGNA CON MINOGGIO & PEDRONI
 
Nel cuore delle orobie bergamasche, runner di comprovata esperienza provenienti da oltre 15 nazioni, avranno l’occasione di mettersi alla prova su un anello altamente spettacolare. Ad attenderli 50km (5000m D+) disegnati tra ripidi single track, creste aeree, passaggi su roccette e discese da soglia d’attenzione “alta”. L’Italia dello skyrunning sogna in grande con il piemontese Cristian Minoggio. Già vincitore di una tappa di coppa del mondo al Gran Paradiso, il portacolori del Team Serim ha classe e determinazione per provare a calcare il gradino più alto del podio. A guidare la lunga schiera dei pretendenti al titolo vi è però anche lo spagnolo Manuel Merillas, uno che in condizione, sul percorso del Kima, era riuscito a mettere alle corde niente meno che Kilian Jornet.
 
Nel ruolo di outsider attenzione agli italiani Danilo Brambilla, William Boffelli, Daniel Jung, Andreas Reiterer e allo spagnolo Alfredo Gil Garcia.
 
Al femminile, salvo sorprese, la corsa verso il titolo dovrebbe essere un discorso a tre la polacca Natalia Tomasiak, la bulgara Antonyia Grigorova e la vincitrice 2018 Cecilia Pedroni.  
 
Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.magaskymarathon.it

 

 
PROGRAMMA ULTRASKYMARATHON & SKYRACE
Sabato 31 agosto 2019
Dalle 15.00 alle 18.00
Accreditamento e distribuzione pettorali
Ore 18:00
Presentazione gare e briefing tecnico
Domenica 1 settembre 2019
Dalle 4.00 alle 4.30
Accreditamento e distribuzione ultimi pettorali Skymarathon
Ore 4.30 Trasferimento atleti UltraSkymarathon a Zorzone con Pullman a carico dell’organizzazione
Ore 5.30 Partenza UltraSkymarathon
Ore 6.30 alle 7.30
Accreditamento e distribuzione ultimi pettorali Skyrace
Ore 7.30
Trasferimento atleti Skyrace da Serina al 1600 con pullman a carico
dell’organizzazione
Ore 09.30 Start Maga Skyrace
Ore 12.00 Arrivo dei primi atleti Skyrace
Ore 14.00 Arrivo Primo concorrenti UltraSkymarathon
Ore 14:30 Premiazioni Skyrace

Ore 16:00 Premiazioni UltraSkymarathon
 
* Gli orari del programma potranno subire variazioni
 

Aggiungi un commento