Categoria: 

SERATA ALPINISMO CON ANNA TORRETTA - SIRTORI (LC)

Sottotitolo: 
Giovedì 20 Giugno altro appuntamento con "Atu per tu con i Grandi dello Sport"...

Redazione
6/6/2013
Tags: 
serta
alpinismo
bevera
sirtori
df
sport
specialist
anna
torretta
presentazione

Ospite di DF Sport Specialist un Alpinista con la "A" maiscola. La prima e unica donna che è stata accolta nella prestigiosa “Società delle Guide di Courmayeur”....

Giovedì 20 alle 21, DF Sport Specialist è lieto di mettere a disposizione del suo pubblico affezionato un invitante buffet e di precisare che per l’occasione il negozio rimarrà aperto fino alle ore 22. Sergio Longoni l’ha scoperta tra le pieghe del suo profilo personale e attraverso le sue risposte all’intervista che lei ha rilasciato a fronte dell’inchiesta che il tabloid “Uomini e Sport” di df Sport Specialist ha svolto sulla realtà e le funzioni delle Guide Alpine italiane. Per quanto riguarda il suo profilo, possiamo subito accontentare la giusta curiosità dei lettori, proponendolo nella sua sintesi essenziale.

 

 

Anna Torretta è nata a Torino nel 1971 e, così lei afferma, è venuta la mondo con la passione per le montagne. Le ha infatti frequentate abbondantemente fin da bambina, accompagnata dai genitori, e seguendo in seguito, con il gruppo giovanile del C.A.I. di Torino, corsi di roccia, di ghiaccio e di alpinismo. Nel 1998, subito dopo la laurea in architettura presso il Politecnico di Torino, con tesi in Industrial Design dal titolo “Bivacco fisso a quota 3.500 m”, si trasferisce ad Innsbruck, dove può svolgere la sua professione impostandola completamente verso il settore della montagna. Sviluppa intanto una frenetica e impressionante attività alpinistica e sportiva, a partire dagli strepitosi successi nelle gare internazionali di arrampicata su ghiaccio, e affrontando a ripetizione salite estreme sulle Alpi, nel Nepal, nell’Afghanistan, in U.S.A. e in Canada. Esercita la professione di Guida Alpina dal 2002 e, rientrata definitivamente in Italia nel 2005, si stabilisce a Courmayeur, dove è iscritta e lavora per la “Società delle Guide di Courmayeur”, prima e unica donna a farne parte.

 

 

Come architetto e designer collabora nella fase di progetto con ditte che producono materiale alpinistico. Ha inoltre progettato numerosissimi e famosi muri di arrampicata e parchi giochi in Germania, Austria, Inghilterra e Scozia. Parla correttamente il francese, l’inglese e il tedesco, mentre sta studiando lo spagnolo e il russo. Il grande alpinismo e le iniziative che promuovono l’alpinismo al femminile continuano comunque ad occupare sempre il primo posto nei suoi impegnativi programmi.

 

 

 

È comprensibile che una pur superficiale lettura di questo quadro personale non possa lasciare indifferenti, e induca anzi a volere approfondire la conoscenza di questa donna non comune, con un approfondimento che non può venire acquisito se non con un contatto diretto.

È quanto subito ci viene consentito dall’iniziativa di Sergio Longoni: Anna Torretta diventa l’ospite che, provvista di interessanti argomenti, renderà allettante la serata degli “A tu per tu con i grandi dello Sport” che si svolgerà presso il punto vendita di df Sport Specialist a Bevera di Sirtori alle ore 21 di giovedì 20 giugno 2013.

 

 

Anna Torretta ci intratterrà con due differenti relazioni, che la riprenderanno nel duplice aspetto della sua storia personale e in quello di esploratrice in una delle terre più trascurate e inospitali. La prima parte della conferenza, illustrata con diapositive in multivisione, porta il titolo “Il ghiaccio è azzurro”, e svolge il tema del suo percorso di formazione alpinistica, dove ha cominciato come per gioco ed è diventato poi il suo lavoro. Vedremo che le gare sono state per lei l’opportunità per farsi conoscere al pubblico, le prime salite il mezzo per dimostrare a se stessa e agli altri che cosa era in grado di fare, l’aspetto femminile delle sue spedizioni è diventata una ricerca antropologica mai finita, mentre il mestiere di Guida Alpina rappresenta oggi la chiave per poter continuare a vivere di montagna.

 

 

 

La seconda parte è svolta dal film “Arriva l’inverno in Afghanistan: due popoli e una spedizione”, dove attraverso la ricerca di una spedizione di sole donne viene raccontata la storia di due popoli, Wakhi e Kirghisi, che nulla hanno da spartire per cultura, religione e tradizioni con il resto dell’Afghanistan. Sarà certamente una serata di diversa attrattiva, che tratterrà tutti interessati nel suo diversificato e concentrato svolgimento. L’accogliente ospitalità di df Sport Specialist si manifesterà come sempre con il suo apprezzato buffet.

 

Aggiungi un commento