.

Categoria: 

TRAIL TOUR VALLE D'AOSTA 2019

Sottotitolo: 
Nell’Ultramarathon du Fallère fanno festa i cuneesi...

22/7/2019

Sono stati oltre 300 i trailer che hanno deciso di partecipare a una delle tre prove - due competitive, una senza classifica - del Fallère, che hanno coinvolto nove comuni valdostani. A vincere sulla lunga distanza sono stati i cuneesi Danilo Lantermino - Fabio Cavallo (pari merito) e Georgiana Mlhaela Marinescu, mentre nella gara corta hanno primeggiato Massimo Farcoz - Henri Aymonod (pari merito) e Gloriana Pellissier.

 

I cuneesi sono stati grandi protagonisti sui sentieri della Valle d’Aosta. Lantermino e Cavallo si sono alternati al comando dell’Ultramarathon du Fallère. Hanno lottato per tutta la gara e alla fine hanno deciso di tagliare il traguardo insieme, con il tempo di 7 ore 36’24”. Terzo posto per il valdostano Erik Bochicchio (7 ore 45’13”).

 

Georgiana Mlhaela Marinescu, atleta di origine rumene che vive a Imperia, ha dominato la gara femminile. Ha tagliato il traguardo emozionata, con le braccia al cielo e con qualche lacrima di felicità per aver vinto l’Ultramarathon in 9 ore 44’01”. Alle sue spalle Elisa Giordano (10 ore 50’52”) e Lucia Guarienti di Brenzone Virando (11 ore 18’40”).

 

Nel Tour du Fallère i due favoriti Massimo Farcoz e Henri Aymonod hanno sempre corso insieme. Hanno tenuto lo stesso passo di allenamento e tagliato il traguardo a braccetto in 3 ore 58’23”. Il terzo posto è invece stato conquistato da Nicolas Statti (4 ore 09’01”) che sul finale ha superato il tarvisiano - ex azzurro del fondo - Claudio Muller, terzo per gran parte della gara e poi costretto a rallentare la sua corsa per problemi ai piedi.

 

Tra le donne si è invece imposta Gloriana Pellissier che ha sempre fatto gara di testa e ha fatto ritorno a Saint-Oyen in 4 ore 39’08”. Alle sue spalle, con il tempo di 4 ore 39’08”, Sonia Glarey, vincitrice del Licony. Terza la genovese Silvia Venzano in 5 ore 31’20”.

Aggiungi un commento